Gim - Generationen im Museum

«TaM – Tandem al Museo» rafforza la coesione, promuove l'incontro tra persone di diversa estrazione sociale e offre accesso alla cultura.

Oltre 100 musei e più di 300 volontari in tutta la Svizzera sono coinvolti nel progetto di volontariato «TaM – Tandem al Museo». Insieme, ogni anno forniamo a molte persone un accesso alla cultura a bassa soglia. TaM mette in contatto persone di diverse generazioni e background culturali e trasforma i musei in luoghi di incontro. 

Che cos’è TaM

«TaM – Tandem al Museo» riunisce persone che vogliono conoscersi in modo nuovo, incoraggiandole a visitare un museo con persone che non hanno mai incontrato prima o che conoscono appena; possono essere persone di generazioni, culture o percorsi di vita diversi. Insieme lasciano liberi i pensieri, immaginano una storia, scoprono nuove risorse. Gli incontri aiutano a evitare la solitudine e l'emarginazione. TaM incoraggia le persone ad avvicinarsi l'una all'altra.

Come funziona TaM?

TaM si avvale di molti volontari impegnati culturalmente e socialmente. Sono disposti ad accompagnare qualcuno nei musei almeno quattro volte all'anno e a creare una storia insieme. Le visite a uno dei musei TaM sono gratuite per i tandem - gli incontri non hanno prezzo.

Immaginare una storia

Al museo con i Volontari

Diventa Volontari*

Perché andare al museo?

I musei possono essere meravigliosi luoghi di incontro e TaM offre quest'opportunità, invitando le persone a dialogare su ciò che vedono nel museo. L’obiettivo non è impartire conoscenze specifiche, ma trovare un nesso personale con gli oggetti esposti nel museo, scoprendo nuove risorse intrinseche. Con TaM si riduce la paura di visitare un museo.

Scopri i musei TaM

«TaM – Tandem al Museo» rafforza la coesione, promuove l'incontro tra persone di diversa estrazione sociale e offre accesso alla cultura.